La Locanda degli Angeli
La Locanda degli Angeli

Pane alla lavanda con olio di oliva Rosciola e Tonda

Alla Locanda degli Angeli c’è una bellissima tradizione: appena arriva il cliente, si offre una fettina di pane alla lavanda. Quando Silvana era una bambina lesse il libro “Pane alla lavanda” che raccontava di questa donna che aveva lottato per il proprio sogno e che quando arrivava il cliente nel suo panificio regalava sempre una fettina di questa delizia.

È un libro che l’ha sempre emozionata e così anche Silvana ha deciso in modo molto romantico di regalare ai suoi clienti una fettina di pane alla lavanda portando il saluto della locandiera ai commensali.

Per la Locanda è un prodotto unico. Infatti, ancora oggi, viene impastato con la ricetta per il lievito natura che la mamma di Silvana scrisse 34 anni fa!

Un altro grande vanto per Silvana è il loro olio. È un olio da olive Rosciola e Tonda e su ogni piatto pronto ad uscire dalla cucina vengono sempre versate delle gocce per evidenziare la sua unicità degli aromi.

L’attività della Locanda degli Angeli è iniziata nove anni fa grazie al sogno di Silvana tenuto fin troppo a lungo in un cassetto di riprendere le tradizioni della mamma e di celebrare i piatti con cui è cresciuta.

Ogni giorno Silvana mette tutta sé stessa ed una grande passione nel lavoro che fa. È una persona autodidatta: sperimenta tutti i suoi prodotti e poi li porta a tavola, facendoli prima assaggiare alle sue bellissime figlie.

La sua soddisfazione più grande è quando il cliente si alza e ricomincerebbe a mangiare. Un cliente sazio ma non appesantito e che ha apprezzato le tradizioni e la cucina.

Qui alla Locanda Degli Angeli tutti si devono sentire a casa.


Contatti: Locanda degli Angeli
di Silvana Marini

Località  Costa Croce,
Paliano 

Tel. +39 338 266 4396

Fb: @Locanda degli Angeli




La locanda degli Angeli

Ristorante La Locanda degli Angeli

Vetrina realizzata con il contributo del Comune di Paliano

Scritto da
DiscoverPlaces

Discoverplaces.travel promuove i piccoli borghi Italiani e crea ponti con i discendenti italiani all'estero attraverso il Premio Town Ambassador.