Trivigliano


Stemma di Trivigliano
Trivigliano si trova su una cima dei monti Ernici che domina la Valle Anticolana, quella di Fiuggi a quota 781 m slm.

Dal suo belvedere appare immediato come il borgo facesse parte di un sistema disorveglianza della valle posto a protezione di Alatri e della area sud di Roma.

Le montagne erano abitate dall’antica popolazione degli Ernici, di cui faceva parte, sconfitti poi dai romani già nel IV secolo AC. I Romani hanno poi lasciato numerosi resti di ville sparse in tutta la valle.

Per certo la formazione attuale del borgo risale al periodo chiamato ‘dell’incastellamento’, ossia quando le popolazioni della pianura cercarono rifugio sulle alture protette da piccoli castrum o fortezze che erano composte da una torre di avvistamento pochi edifici militari e mura di protezione.

Dai castrum sono poi nati i castelli medievali e dai castelli sono poi nati i paesi che vediamo.
Continua a leggere la storia

Le prime notizie sull’esistenza di Trivigliano si trovano in una pergamena del X secolo nell’archivio della Cattedrale di Alatri.

Maggiori informazioni si desumono dai documenti del XIII secolo e seguenti, quando lo Stato della Chiesa confiscò il Castello di Trivigliano ad Alatri e lo pose sotto la diretta giurisdizione del rettore di Campagna e Marittima.

Fino all’inizio del XIV secolo subì, per volere di papa Bonifacio VIII Caetani, l’ovvia influenza della famiglia che in questa valle soggiornava a lungo perché il papa si curava ‘il mal della pietra’ con le famose Acque di Fiuggi.

Papa Bonifacio VIII è quello del famoso schiaffo di Anagni, quando durante la lotta fra papato e impero un ufficiale francese lo colpì. Alla morte di Bonifacio VIII la sede del papato viene spostata ad Avignone e cambiano tutti gli equilibri in questa area.

Dal 1330 tornò sotto la dominazione di Alatri. La vicinanza al potente comune di Alatri non gli permise mai di espandersi: i signori di Trivigliano avevano un rappresentante al parlamentum e ai giochi che Alatri teneva annualmente dopo la Pasqua.

Nel XV secolo, con papa Martino V, diventò possedimento della famiglia Colonna e lo rimarrà, con brevi pause, fino al 1816.

I triviglianesi parteciparono ai due conflitti mondiali ed emigrarono in cerca di lavoro causando una forte riduzione della popolazione.

Il suo nome forse deriva dal latino "tres vigilantes" in riferimento alle tre torri della cinta muraria, presenti anche nello stemma comunale. Secondo un’altra ipotesi, invece, il toponimo trebellianus potrebbe derivare dal nome del proprietario di un fundus di epoca imperiale.


 



Prodotti tipici 

Il formaggio di capra di Trivigliano è famoso per il suo profumo che viene dalla sana alimentazione degli animali nei pascoli dei Monti Ernici. Per la sua...

Il ciambellone e i dolci secchi di Trivigliano sono una vera delizia. I Forni e le Panetterie di Trivigliano producono una grande varietà di gustosi dolci...

Archeoturismo 

Molte delle costruzioni del borgo di Trivigliano sono state fatte utilizzando resti di precedenti costruzioni romane. Sparse fra le pareti delle case si...
Esperienze Speciali 

Uno dei punti di ritrovo di Trivigliano è la piccola piazza antistante la chiesa che ha un affaccio da cui si domina tutta la Valle Anticolana. Da qui si...

Da molti anni Trivigliano è nota anche per il suo impianto di Bowling unico nella zona. La struttura è all’avanguardia e ospita gare nazionali. Il centro ha...
Esperienze in campagna 

Di fronte al Santuario della Madonna della Stella a Trivigliano, su un lato del Monte Corniano, si trova la Grotta di Corniano. La grotta è scavata nei...
Sagre 

In contemporanea alle feste di agosto si svolge la Sagra del Prosciutto, un tipico prodotto degli allevamenti nelle montagne vicino Trivigliano.
Feste Religiose 

Santa Oliva, patrona di Trivigliano, viene festeggiata l’11 giugno di ogni anno. I festeggiamenti iniziano 9 giorni prima con la recita della novena. La sera...

A Natale le strade del centro storico di Trivigliano si animano con le scene della nascità di Gesù in cui vengono rappresentati i momenti più importanti della...

Architettura e monumenti 

La porta di Vicolo dello Speco di Trivigliano è una particolare conformazione architettonica. Dalla forma urbanistica della città, ad anelli concentrici con...

Nella parte bassa del paese, proprio in uno degli incroci da cui si inerpicano le vie verso il borgo, è stata realizzata questa fontana che riprende il numero...
Chiese e luoghi di culto 

La chiesa di Santa Maria Assunta a Trivigliano è di origine medievale e ha subito molti rimaneggiamenti fino al suo attuale aspetto settecentesco. Ha una...

Una piccola e moderna cappella da cui a giugno parte la Compagnia di Trivigliano per il pellegrinaggio alla Santissima a Vallepietra. 
Musei Archeologici 

La biblioteca di Trivigliano è un perfetto esempio di integrazione fra architettura antica e moderna e si trova proprio all’ingresso del paese. 
Musei Etnografici 

Il Museo della Civiltà Contadina si trova all’interno del centro storico di Trivigliano. Comprende una collezione di oggetti e di attrezzi che fino a non...

Incontri con Persone Speciali 

Un piccolissimo ma grazioso borgo della Ciociaria come Trivigliano e la Camera dei Deputati della Virginia hanno qualcuno in comune: John Avoli. Come è...
Gallerie & Musei 

In un momento in cui il cibo biologico prodotto secondo metodi tradizionali, che spesso erano naturalmente biodinamici, è molto ricercato, sappiamo come...
Pillole di Turismo di Claudia Bettiol 

{youtube}https://youtu.be/_km3IvUEELA{/youtube} Un nuovo appuntamento per il nostro contest #ilFuturoNelleNostreRadici La piccola Svizzera, a due passi dalla...
Luoghi Speciali 

A Trivigliano uno dei migliori centri di bowling ma pochi conoscono le sue vere radici. Siamo abituati a vedere il bowling come uno ‘sport americano’, spesso...

Un luogo magico, rilassante, dal grande respiro. La valle tra Fiuggi, Trivgliano e Fumone è chiamata “la piccola Svizzera”.Trivigliano era anticamente...
Blog 

Anche noi Discoverplaces eravamo presenti al Convegno 2019 del Turismo Lento e Sostenibile, organizzato dalla XII Comunità montana presso uno dei suoi punti...

Prodotti regionali: LAZIO

Al momento nello Shop non ci sono prodotti per questa regione.

Town Ambassador
Discover your italian Roots

 

Iscriviti alla Newsletter

Scopri un territorio attraverso le emozioni di chi l'ha raccontato in prima persona.