10 vini Naturali Ciociari
10 vini Naturali Ciociari

10 vini da assaggiare, 10 cantine da visitare in Ciociaria, il meglio del vino naturale

Per molti la Ciociaria è la terra del ‘buono’ e del genuino, ma oggi è certamente qualcosa di più, e per chi ama il vino è una delle migliori mete per la degustazione di vini naturali.

Questa potrebbe essere l’introduzione alla giornata di presentazione dell’associazione Ciociaria Naturale dove, nella splendida cantina di Palazzo Tronconi ad Arce. Una degustazione di 10 vini, 5 bianchi e 5 rossi, che mi hanno lasciata incantata per la ricchezza di sfumature e di profumi capaci di raccontare questo splendido territorio dove anche noi viviamo.

Abbiamo fatto un giro fra le montagne della Val Comino e della vicina Pescosolido  dove abbiamo ritrovato le sfumature del passato grazie a vitigni come il Maturano, il Lecinaro, il Pamapanaro. Siamo andati per un momento al mare, ad Esperia , con i terreni sassosi del Parco dei Monti Aurunci per altri vitigni autoctoni come il Raspato e il Reale, per poi arrivare alle puddinghe di Isola del Liri.

Non dico niente altro su Isola del Liri , l’unica città in Europa con una cascata al centro del paese, se non la conoscete programmate una visita e andate a godervi un aperitivo nei piccoli locali sotto la cascata.

Poi siamo tornati nella Ciociaria interna con Terelle ed Arce, piccoli paesi nel cuore di un paesaggio collinare ricco di storia dove ogni borgo è una perla da scoprire.

Infine Paliano e Piglio , terre del Cesanese del Piglio DOCG  dove anche noi abbiamo piantato questo vitigno e dove abbiamo scelto di vivere tantissimi anni fa. E se la abbiamo scelta vuol dire che ci ha stregato il cuore e la testa.

Già il viaggio è stata una poesia. Per arrivare alla cantina di Palazzo Tronconi, dove si teneva la degustazione per esperti e ristoratori, abbiamo attraversato un paesaggio incantato dai colori dell’autunno degli alberi e dai profumi della campagna che si sprigionano dopo la pioggia.

La cantina di Palazzo Tronconi compete con quelle di altre regioni italiane più blasonate, ma in un vero tour della Ciociaria non si può perdere una visita al vigneto e alla cantina di I Ciacca  a Picinisco nella suggestiva Valle di Comino. Cesidio è un gentleman scozzese di origine italiane che ha recuperato il borgo della sua famiglia di origine e che è diventato un simbolo dei legami fra i discendenti italiani e i loro borghi di origine.

Le storie di questi vignaioli e delle loro cantine in Ciociaria sono molto interessanti perché possiamo dire che la nuova viticoltura è nata oltre 15 anni fa. La rinascita è partita da giovani professionisti che, con la loro esperienza in altri settori e un forte legame con i paesi di origine, sono tornati nelle campagne ad impiantare vigneti.

Giovani che hanno portato una mentalità vincente, positiva e innovativa ma che hanno dimostrato anche un forte legame con la terra di origine.

Sono partiti direttamente impiantando vitigni autoctoni ed allevando i vitigni con metodi biologici che arrivano al biodinamico e alla olo-omeopatia di Maria Ernesta Berucci  di Paliano-Piglio. Qui è nata una delle più importanti scuole di biodinamica fondata da Carlo Noro.

10 vini che sono stati 10 modi di intendere la Ciociaria e che vanno assolutamente gustati.

Noi lo abbiamo fatto per voi e siamo state fortunate per aver incontrato tanti amici. Di fronte a noi lo chef Ben Hirst di Villa Inglese a Picinisco  che è uno dei nostri locali preferiti per questa interpretazione dei profumi della Valle di Comino in stile inglese. Andare a Villa Inglese significa capire l’amore degli inglesi per la nostra terra.

E poi abbiamo conosciuto una delle persone più positive che possiate incontrare. Luca Boccoli è un selezionatore di vini che è rimasto cieco a seguito di un incidente automobilistico 5 anni fa. Il suo sorriso e la sua voglia di vivere sono stati contagiosi e lo andremo certamente a trovare nella sua Enoteca Selezione Boccoli di Grottaferrata .

Nel frattempo, seguiteci sulla nostra azienda Donna Vittori Borgo Agricolo e breve potrete includere anche noi nella vostra scoperta del territorio Ciociaro.

Una nota: se amate i cavalli dovete andare a Pescosolido da DS Bio che alleva i pony esperia, una razza locale, e da noi qui a Paliano alla raccolta d’arte della Fondazione Horse Museum

Luca Boccoli

Degustazione Ciociaria Naturale

Degustazione Vini Naturali della Ciociaria

Degustazione Ciociaria Naturale
Degustazione Ciociaria Naturale Palazzo Tronconi

Le cantine della Associazione Ciociaria Naturale

I Ciacca a Picinisco (https://iciacca.com)

Palazzo Tronconi ad Arce (https://palazzotronconi.com)

Maria Ernesta Berucci a Piglio (https://www.mariaernestaberucci.com)

DS Bio a Pescosolido (https://www.dsbiodinamica.com/it/)

Carlo Noro a Piglio (https://www.biodinamicanoro.net/home)

La Visciola a Piglio

Aurete ad Esperia (https://www.aurete.it)

Il vecchio Poggio ad Isola del Liri (https://www.ilvecchiopoggio.it/index.php/it/)

Vitivinicola Cioffi a Pescosolido (https://vitivinicolacioffi.it/index.html)

Fra i Monti a Terelle (https://www.facebook.com/fraimontiaziendaagricola/)

Bottaia di Palazzo Tronconi

Bottaia di Palazzo Tronconi

Cantina Palazzo Tronconi

Cantina Palazzo Tronconi

Scritto da
Claudia Bettiol

Ingegnere, futurista e fondatrice di Discoverplaces. Consulente per lo Sviluppo Turistico dei Territori, specializzato nella sostenibilità e nella promozione culturale dei piccoli territori e delle...